my_logo
Nella preparazione dei falafel si utilizzano prevalentemente i ceci, oppure le fave.
I falafel possono essere scelti come pietanza da inserire all'interno di un menù in occasione di un aperitivo casalingo, ma anche come antipasto o come secondo piatto, accompagnati da un insalata o da verdure di stagione. I falafel di ceci possono essere utilizzati anche come ripieno per la pita (un pane arabo morbido di cui in precedenza vi avevamo proposto la ricetta per la preparazione casalinga), da soli oppure accompagnati da verdure di stagione.
Esiste una salsa particolare che viene tradizionalmente servita nei Paesi in cui i falafel rappresentano un piatto tipico, come il loro perfetto accompagnamento. Si tratta della salsa thain (anche denominata thaina o thaini). La thain è una salsa a base di semi di sesamo facilmente reperibile nei negozi di prodotti biologici o etnici.
I falafel di ceci, di cui vi proponiamo la ricetta qui di seguito, sono ottimi soprattutto se gustati appena fatti, ma possono essere serviti anche freddi.
È richiesto l'utilizzo di legumi essiccati, che vengono lasciati in ammollo in modo che possano ammorbidirsi, così da poterli frullare insieme agli altri ingredienti che vengono utilizzati per la preparazione dei falafel.
Volete portare in tavola un menù vegetariano ma non sapete da dove cominciare? Ecco una raccolta di ricette vegetariane facili che vi permetterà di servire un pranzo o una cena preparati da voi dall'antipasto al dolce, per stupire parenti, amici e ospiti vegetariani e non. Ricordate che alcuni piatti della nostra tradizione, come la semplice pasta al pomodoro, sono già ricette vegetariane. Partite da questo presupposto per arricchire il vostro menù di ricette vegetariane facili da preparare e prendete spunto dai nostri suggerimenti. I falafel sono un piatto tipico della tradizione mediorientale, presenti sia nella cucina araba che nella cucina israeliana, di cui si ipotizza però un'origine egiziana.
La salsa thain può anche essere preparata in casa frullando i semi di sesamo con dell'olio di sesamo o di girasole spremuto a freddo. Ecco tutti gli ingredienti necessari per la preparazione casalinga dei falafel di ceci ed il relativo procedimento. Per la preparazione dei falafel a partire dai ceci essiccati sarà necessario procedere al loro ammollo in acqua per 24 ore. L'acqua dell'ammollo dovrà essere sostituita dopo 12 ore. Ricordate che non dovrete procedere alla cottura dei ceci prima di realizzare le crocchette. Per formare i falafel è infatti necessario partire da ceci crudi. Una volta trascorso il tempo dell'ammollo, i ceci dovranno essere scolati completamente e riposti nel bicchiere di un mixer da cucina. All'interno di esso dovranno essere aggiunte la cipolla tritata, lo spicchio d'aglio (di cui potete fare a meno, se non ne amate il gusto), il prezzemolo, il cumino e un filo d'olio extravergine d'oliva. Procedete frullando il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Si tratta di crocchette per la preparazione delle quali l'ingrediente base è solitamente rappresentato dai legumi.

Ricette vegetariane: antipasti

Phone: +390153568479

Email: bobbina@shariki-116.ru

Policy
User agreement